Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, gli alunni della classe 4C Alb. dell’IISS “E. Di Savoia-P. Calamandrei”, accompagnati dalle docenti Rita Forlenza ed Elisabetta Dattilo, hanno partecipato alla manifestazione organizzata dal IV Municipio. Dopo la deposizione di una corona di fiori per Chiara Brandonisio, vittima di femminicidio, i ragazzi hanno voluto dedicare alcuni pensieri e citare versi di Alda Merini per sottolineare l’importanza di un problema, purtroppo, sempre attuale per il quale occorre divulgare notizie, ascoltare, sensibilizzare…

COLLOQUI ANTIMERIDIANI CON LE FAMIGLIE

Si comunica ai docenti e ai genitori delle due sedi che gli incontri per i colloqui antimeridiani con le famiglie, saranno articolati su due settimane di ricevimento mensili con il seguente calendario:

MESE SETTIMANE
NOVEMBRE  28/11 – 02/12
DICEMBRE 12/12 – 17/12

12 e 13/12 (colloqui pomeridiani)

GENNAIO  9/01 – 13/01 2023

16/01 – 20/1

FEBBRAIO 6/02 – 10/02

13/02 – 17/02

MARZO 6/03 – 10/03

20/03 – 24/03

APRILE 17/04 – 21/04

17/04 e 18/04 (colloqui pomeridiani)

Segue il file con l’elenco dei Docenti (diviso tra le due sedi), con relativo giorno e orario di ricevimento. Si ricorda che i colloqui saranno in modalità a distanza, pertanto ogni docente inserirà il Link su Argo per permettere ai genitori di prenotarsi per il colloquio.

logo EDS
logo CALA
RICEVIMENTO DOCENTI SEDE ELENA RICEVIMENTO DOCENTI SEDE CALAMANDREI

Concorso scolastico regionale “Antonella Loiacono”: primo posto all’alunna Maria Angela Florio del Calamandrei

Il giorno 27 ottobre 2022, presso i locali di BariHub a Loseto, si è tenuta la cerimonia di premiazione relativa al concorso scolastico regionale “Antonella Diacono” (terza edizione). L’alunna Maria Angela Floro, frequentante la classe 4C Pasticceria dell’IISS “E. Di Savoia-P. Calamandrei”, si è classificata al primo posto nella sezione letteraria, riservata alle scuole secondarie di secondo grado, presentando un elaborato poetico sul tema dell’accettazione. Il testo in versi, intitolato “Esisto nei vostri sguardi”, sottolinea l’importanza dello sguardo come primo canale di comunicazione, relazione, interesse nei confronti dell’altro. Un pomeriggio emozionante, capace di far emergere i pensieri, i desideri e le paure di tanti adolescenti alla continua ricerca di sestessi e della propria identità.

“Un compleanno speciale, 100 anni del Monumento”: premiati gli studenti della 5C pasticceria

Il giorno 12 ottobre 2022, nel castello di Ceglie del Campo, si è tenuta la cerimonia di premiazione “Un compleanno speciale, 100 anni  del Monumento” il concorso a tema rivolto alle scuole del territorio. Gli alunni della 5C Pasticceria, – sede Piero Calamandrei -, coadiuvati dalle professoresse Teresa Saulle e Rita Forlenza, si sono classificati primi nella sezione “Grafico individuale“, realizzando una scultura di zucchero con foglie d’ oro, rappresentante il monumento ai caduti, con testo poetico annesso. La volontà è stata quella di fondere due arti materiche: la bianca pietra è divenuta, nel loro immaginario, una scultura di zucchero che, con la sua dolcezza, ricorda il generoso sacrificio di tanti uomini. Il testo poetico è servito a raccontare l’emozionante sperimentazione.

L’ON. GERO GRASSI SU “I COSTITUENTI DI PUGLIA”

Nell’ambito delle attività previste da questo Istituto per l’acquisizione delle Competenze sociali e civiche, si comunica che tutte le classi quinte delle due sedi e le sole classi quarte della Sede Elena, Lunedì 10 ottobre, alle ore 10.30, presso l’Auditorium della sede Elena, parteciperanno all’incontro con l’On. Gero Grassi sul tema: “I Costituenti di Puglia”.
Gli studenti, accompagnati dalle rispettive docenti di Lettere e dalle docenti di Diritto individuate per le attività di Educazione Civica per le classi quarte e quinte, prenderanno posto in auditorium dalle ore 10.00.
Dopo l’introduzione a cura del DS, l’On. Grassi curerà una ricostruzione storica del clima sociale,
culturale e politico nel quale ebbe origine la nostra Carta Costituzionale e ricorderà l’impegno umano dei 31
Costituenti pugliesi che parteciparono alla redazione della stessa e dei Consultori del Regno, che prepararono
il Referendum e le elezioni del 2 giugno 1946.

CIRCOLARE EVENTO ON. GRASSI

 

Notte dei ricercatori: il 30 settembre torna la scienza che si racconta

Torna al centro di Bari venerdì 30 settembre, dalle ore 11 e fino a mezzanotte, presso il Parco Rossani (ex Caserma Rossani), l’atteso appuntamento con la Notte dei ricercatori e delle ricercatrici, manifestazione indetta dall’Unione Europea dal 2005 per promuovere i temi della ricerca e dell’innovazione creando un contatto ravvicinato tra i cittadini con protagonisti della ricerca a Bari.

L’Università degli Studi Aldo Moro di Bari (UNIBA), il Politecnico di Bari (POLIBA)  la Libera Università del Mediterraneo (LUM), il Consiglio nazionale delle ricerche (CNR) e l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) con il patrocinio del Comune di Bari e con il supporto di Pirelli e ISTAT, partecipano all’appuntamento europeo con stand e numerosi eventi dislocati nel Parco per creare un contatto tra mondo accademico e cittadinanza in un contesto informale, per “la diffusione della cultura scientifica e l’importanza delle professioni della ricerca”.

Saranno allestiti 32 stand nei quali ricercatori e ricercatrici di UniBa, PoliBa, LUM, CNR e INFN e ISTAT e Pirelli saranno a disposizione dei visitatori per raccontare i risultati delle loro ricerche e condividere una giornata da ricercatori e ricercatrici. Si susseguiranno nella giornata diversi eventi rivolti a grandi e piccoli: giochi di scienza, conferenze, dibattiti, talk – tra i quali il format “Parole di Scienza”, spettacoli teatrali, lezione-concerto, proiezione di documentari, interviste e visite guidate presso i laboratori. La giornata terminerà con un breve momento musicale affidato a gruppi composti da ricercatori baresi.

L’evento ha come obiettivo quello di rappresentare e valorizzare la ricerca sviluppata a Bari, raccontare il forte legame esistente tra territorio e scienza, sperimentare un percorso di conoscenza articolato fra ambiente, sviluppo sostenibile, chimica, fisica, matematica, biotecnologie, aerospazio, nanoparticelle, farmaci, cibo e salute, statistica, intelligenza artificiale, neuroscienze, agri food. Un cartellone denso di appuntamenti, il cui elenco è consultabile al sito http://ern-bari.it