Sede Piero Calamandrei. Avvio Anno Scolastico 2020: Comunicazioni per le famiglie, gli alunni, i docenti

logo CALA

Le attività didattiche nella sede Piero Calamandrei   avranno inizio il giorno 24 settembre alle h 8:15 secondo il seguente calendario:

  • 24/25 settembre lezioni in presenza per gli alunni delle  classi prime e terze .
    • Gli alunni, muniti di mascherina personale, si raduneranno alle h 8:15 classi terze e alle h 8:30 classi prime, senza creare assembramenti, all’esterno dell’edificio scolastico seguendo le indicazioni degli addetti. Per le classi prime verrà utilizzato l’ingresso principale mentre le classi terze l’ingresso laterale adiacente ai laboratori informatici.
    • Il primo giorno, mantenendo il distanziamento, gli alunni si avvicineranno agli ingressi dove verrà effettuato l’appello nominale per classe.
    • Dopo la rilevazione della temperatura e seguendo la segnaletica orizzontale predisposta, ciascun alunno si recherà nella classe assegnata.
    • Le uscite da utilizzare saranno le stesse che gli alunni secondo i percorsi stabiliti, hanno utilizzato per l’entrata. Le classi più vicine alla scala scenderanno per prime, accompagnate dal docente. Seguiranno, in ordine di prossimità alle scale, le altre classi, accompagnate dai relativi docenti. Per le classi prime, situate al piano terra, uscirà per prima la classe più vicina all’uscita, accompagnata dal docente. Seguiranno, in ordine di prossimità all’uscita centrale, le altre classi, accompagnate dai relativi docenti.
  • 28/29/30 settembre lezioni in presenza per gli alunni delle classi prime e seconde.
    • Gli alunni, muniti di mascherina personale, si raduneranno alle h 8:15 classi seconde e alle h 8:30 classi prime , senza creare assembramenti, all’esterno dell’edificio scolastico seguendo le indicazioni degli addetti. Per le classi prime verrà utilizzato l’ingresso principale mentre le classi seconde l’ingresso laterale adiacente ai laboratori informatici.
    • Mantenendo il distanziamento, gli alunni si avvicineranno agli ingressi dove verrà effettuata la rilevazione della temperatura e, seguendo la segnaletica orizzontale predisposta, ciascun alunno si recherà nella classe assegnata.
    • Le uscite da utilizzare saranno le stesse che gli alunni secondo i percorsi stabiliti, hanno utilizzato per l’entrata. Le classi più vicine alla scala scenderanno per prime, accompagnate dal docente. Seguiranno, in ordine di prossimità alle scale, le altre classi, accompagnate dai relativi docenti. Per le classi prime, situate al piano terra, uscirà per prima la classe più vicina all’uscita, accompagnata dal docente. Seguiranno, in ordine di prossimità all’uscita centrale, le altre classi, accompagnate dai relativi docenti.
  • 1 /2 ottobre lezioni in presenza per gli alunni delle classi quarte e quinte.
    • Gli alunni, muniti di mascherina personale, si raduneranno alle h 8:15 classi quinte e alle h 8:30 classi quarte, senza creare assembramenti, all’esterno dell’edificio scolastico seguendo le indicazioni degli addetti. Per le classi quarte verrà utilizzato l’ingresso principale mentre le classi quinte l’ingresso laterale adiacente ai laboratori informatici.
    • Mantenendo il distanziamento, gli alunni si avvicineranno agli ingressi dove verrà effettuata la rilevazione della temperatura e, seguendo la segnaletica orizzontale predisposta, ciascun alunno si recherà nella classe assegnata.
    • Le uscite da utilizzare saranno le stesse che gli alunni secondo i percorsi stabiliti, hanno utilizzato per l’entrata. Le classi più vicine alla scala scenderanno per prime, accompagnate dal docente. Seguiranno, in ordine di prossimità alle scale, le altre classi, accompagnate dai relativi docenti. Per le classi prime, situate al piano terra, uscirà per prima la classe più vicina all’uscita, accompagnata dal docente. Seguiranno, in ordine di prossimità all’uscita centrale, le altre classi, accompagnate dai relativi docenti.

Tutte le classi non in presenza seguiranno le lezioni a distanza secondo l’orario predisposto che sarà pubblicato sul sito d’Istituto.

Le lezioni a distanza si svolgeranno su piattaforma Google Meet accedendo con l’account di istituto (nome.cognome@elenadisavoia.it) oppure attraverso il proprio account Google personale.

I docenti avranno cura di inserire in bacheca Argo (registro elettronico) il link per la videolezione per ciascuna disciplina.

F.to

Il Dirigente Scolastico

Sede Elena di Savoia. Avvio Anno Scolastico 2020: Comunicazioni per le famiglie, gli alunni, i docenti

logo EDS

Le attività didattiche nella sede Elena di Savoia avranno inizio il giorno 24 settembre all’h 8:30 secondo il seguente calendario:

  • 24/25/26 settembre lezioni in presenza per gli alunni delle classi prime e terze.
    • Gli alunni, muniti di mascherina personale, si raduneranno all’h 8:15 classi terze e all’h 8:30 classi prime, senza creare assembramenti, all’esterno dell’edificio scolastico seguendo le indicazioni degli addetti. Per le classi prime verrà utilizzato l’ingresso principale mentre le classi terze l’ingresso laterale sinistro.
    • Il primo giorno, mantenendo il distanziamento, gli alunni si avvicineranno agli ingressi dove verrà effettuato l’appello nominale per classe.
    • Dopo la rilevazione della temperatura e seguendo la segnaletica orizzontale predisposta, ciascun alunno si recherà nella classe assegnata.
    • Le uscite da utilizzare saranno le stesse che gli alunni secondo i percorsi stabiliti, hanno utilizzato per l’entrata. Le classi più vicine alla scala scenderanno per prime, accompagnate dal docente. Seguiranno, in ordine di prossimità alle scale, le altre classi, accompagnate dai relativi docenti.
  • 28/29/30 settembre lezioni in presenza per gli alunni delle classi prime e seconde.
    • Gli alunni, muniti di mascherina personale, si raduneranno all’h 8:15 classi seconde e all’h 8:30 classi prime, senza creare assembramenti, all’esterno dell’edificio scolastico seguendo le indicazioni degli addetti. Per le classi prime verrà utilizzato l’ingresso principale mentre le classi seconde l’ingresso laterale sinistro.
    • Mantenendo il distanziamento, gli alunni si avvicineranno agli ingressi dove verrà effettuata la rilevazione della temperatura e, seguendo la segnaletica orizzontale predisposta, ciascun alunno si recherà nella classe assegnata.
    • Le uscite da utilizzare saranno le stesse che gli alunni secondo i percorsi stabiliti, hanno utilizzato per l’entrata. Le classi più vicine alla scala scenderanno per prime, accompagnate dal docente. Seguiranno, in ordine di prossimità alle scale, le altre classi, accompagnate dai relativi docenti.
  • 1/2/3 ottobre lezioni in presenza per gli alunni delle classi quarte e quinte.
    • Gli alunni, muniti di mascherina personale, si raduneranno all’h 8:15 classi quinte e all’h 8:30 classi quarte, senza creare assembramenti, all’esterno dell’edificio scolastico seguendo le indicazioni degli addetti. Per le classi quarte verrà utilizzato l’ingresso principale mentre le classi quinte l’ingresso laterale sinistro.
    • Mantenendo il distanziamento, gli alunni si avvicineranno agli ingressi dove verrà effettuata la rilevazione della temperatura e, seguendo la segnaletica orizzontale predisposta, ciascun alunno si recherà nella classe assegnata.
    • Le uscite da utilizzare saranno le stesse che gli alunni secondo i percorsi stabiliti, hanno utilizzato per l’entrata. Le classi più vicine alla scala scenderanno per prime, accompagnate dal docente. Seguiranno, in ordine di prossimità alle scale, le altre classi, accompagnate dai relativi docenti.

Tutte le classi non in presenza seguiranno le lezioni a distanza secondo l’orario predisposto che sarà pubblicato sul sito d’Istituto.

Le lezioni a distanza si svolgeranno su piattaforma Google Meet accedendo con l’account di istituto (nome.cognome@elenadisavoia.it) oppure attraverso il proprio account Google personale.

I docenti avranno cura di inserire in bacheca Argo (registro elettronico) il link per la videolezione per ciascuna disciplina.

F.to 

Il Dirigente Scolastico

Bimed: Premio Scriviamo 2020 agli alunni della II D


Primo posto nella categoria Jun
ior per il libro Il cuore nero del coltan, alla cui stesura ha contribuito la classe IID a indirizzo Chim. Mater. Tecn. della sede Elena di Savoia.

Anche questanno il  Dipartimento di lettere ha aderito al progetto di Staffetta di scrittura creativa promosso dalla Bimed: a partire dall’incipit proposto dagli scrittori Manuela Costantini e Claudio Sergio Costa i ragazzi della IID TECN., coordinati dalla prof.ssa Paola Cannone, hanno partecipato alla scrittura di un capitolo di una storia avvincente, ambientata in Africa, che è proseguita in tutt’Italia in un’ideale staffetta che ha reso vicini i ragazzi di scuole geograficamente lontane.

La Giuria Tecnica ha decretato la vittoria del Premio Scriviamo 2020 nella categoria Junior 9 con le seguenti motivazioni: Racconto coeso nella scrittura e coinvolgente dal  punto di vista emotivo, di grande attualità, con una buona base informativa ed un apprezzabile riferimento ai diritti dei bambini.

La scrittura individuale e collettiva si è confermata unesperienza appassionante, arricchita dallapprofondimento di tematiche legate allo sfruttamento del lavoro minorile nella ricerca delle Terre Rare, tema della staffetta.

Il Premio è sicuramente un riconoscimento apprezzato, in particolar modo in questo difficile periodo per la scuola, a conferma che talvolta la distanza può essere una grande occasione di confronto e condivisione: complimenti ai giovani scrittori della nostra scuola.

Didattica a distanza: fondamentale mantenere viva la motivazione degli alunni

I Laboratori di cucina a distanza sono la sfida che i professori Teresa Saulle e Stefano Pagliarulo, docenti di enogastronomia (Sede Calamandrei), hanno vinto per non perdere il contatto con la disciplina insegnata e con i propri studenti. Per continuare a motivarli e dare loro sempre più ragioni per continuare il percorso scolastico, anche loro  hanno deciso di spostare le lezioni online. Hanno così iniziato a sperimentare la costruzione di video lezioni registrate da condividere con i propri studenti e l’effetto è stato sorprendente…. come documenta l’articolo pubblicato sul sito  Save the Children dove i docenti raccontano l’attività di DaD per i laboratori di settore.

Ecco qui i links a due videolezioni di laboratorio di pasticceria: la crostata di fragole e le zeppole