Educare senza Confini: evento conlcusivo

Il progetto “Educare Senza Confini…viaggiando tra musica e teatro”,  promosso dall’Istituto in rete con l’Istituto Comprensivo “Japigia 1- G. Verga” e le associazioni del territorio: CREADAPUGLIAONLUS, I luoghi della musica e Harmonia, approvato e finanziato dall’Assessorato alle Politiche Educative e Giovanili del Comune di Bari, si è concluso a livello territoriale presso  la Basilica Pontificia di San Nicola di Bari, il giorno 17 ottobre alla presenza del rettore Padre Giovanni Distante che lo ha fortemente sostenuto, offrendo agli studenti e alla cittadinanza una splendida opportunità e della Prof.ssa Maria Luisa De Natale, Presidente del CREADA (già Prorettore della Cattolica di Milano) che ha relazionato sulla valenza educativa e formativa, illustrandone i sei quadri scenici.

Video Senza Confini

Video Viva la pappa al pomodoro

Sono interventi, portando i loro saluti, i Dirigenti scolastici di entrambi gli Istituti: Prof. Carlo De Nitti e Prof.ssa Patrizia Rossini. Protagonisti gli alunni del laboratorio musicale e teatrale dell’Istituto “Elena di Savoia – P. Calamandrei”, coordinati rispettivamente dalla docente referente Prof.ssa Rosangela Russo e dal Prof. Alejadro de Marzo, in collaborazione con il coro delle voci bianche del Verga coordinato dalla Prof.ssa Antonella Barletta ed il coro degli adulti Harmonia, diretto dal maestro Sergio Lella, con  accompagnamento  al pianoforte del Prof. Maestro Giovanni De Serio. Il coordinamento tecnico è stato curato dal dr. Carlo Stragapede in collaborazione con la ditta Acustica che ha sponsorizzato l’evento. Il programma ha compreso musiche dei maestri Nino Rota e Nicola Scardicchio, compositore e direttore d’orchestra, intervallati da testi teatrali rielaborati dagli alunni sulla base di un itinerario scelto dal Maestro, la cui scrittura drammaturgica è stata curata dal Prof. Alejandro De Marzo dell’associazione “I luoghi della musica”. Le sei scene rappresentate hanno previsto brani vocali, solistici – corali e dialoghi teatrali interpretati dagli alunni dell’Istituto “Elena di Savoia”. Sono stati eseguiti brani musicali tratti da celebri  composizioni: “C’era una volta” da Aladino di Rota eseguito dal coro delle voci bianche del Verga  e quella di Scardicchio interpretata dalla  voce del tenore Stefano  Colucci ;  “A time for us” tratto da “Romeo e Giulietta” eseguito dall’ensemble vocale e coreografico dell’Elena di Savoia; “Parla più piano” dal padrino interpretata dalla voce della docente Prof.ssa Rosangela Russo, in veste di  soprano, che ha rappresentato nella scena, la coscienza e la guida eseguito con il coro delle voci bianche e Harmonia, che a sua volta si è esibito  in altri quadri , il “Te deum”  tratto dal “Giovane Artù” e i “Saraceni rapiscono Deodato” da “Nicola e Diodato”, scena molto suggestiva sia per il testo scritto che per l’interpretazione musico- teatrale. Scena  finale che ha visto tutti  insieme uniti   attraverso un lavoro  di squadra è stata quella tratta da “Gianburrasca”: Viva la pappa col pomodoro, con  l’intento di superare i confini ideologici, culturali, intergenerazionali per una condivisione di valori comuni.